Tutto gira attorno al cibo e alle parole!

Tutto gira attorno al cibo e alle parole!

ilmiopiemonte.it > Articoli > Artisti - Personaggi > Tutto gira attorno al cibo e alle parole!

Valorizzare il territorio anche per lei è sempre stata una priorità.

Lei è Laura Travaini, organizzatrice di eventi culturali e culinari, è presidente e fondatrice dell’associazione “Scrittori e Sapori” sfruttando le relazioni interpersonali che nascono dallo stare seduti a tavola, per l’Unione Comuni del Cusio

                                                                                                                                                                                              Laura vive a Orta San Giulio e ha curato e condotto le presenze di “Scrittori e Sapori” a EXPO Milano 2015, nello spazio del Cluster del cacao e del cioccolato, in collaborazione con Eurochocolate e con la Regione Piemonte.  Curatrice dell’antologia “Il Gusto del Piemonte. Tradizioni Piatti Scritti” che ha vinto il premio letterario Libri da Gustare2013 per la sezione Il cibo in letteratura.

Il suo libro, “Curve di cioccolato . Intrecci di storie e di cioccolato”, uscito per Edizioni d’Este nella doppia versione italiano-inglese, ha vinto il premio Eurochocolate Award 2015 per l’editoria, mentre nella sua seconda opera, “Quella volta che il circo arrivò ad Orta”, parla di felicità, scelte coraggiose, dolori profondi, nostalgie e anche di amore che prende forma intorno a una tavola ben apparecchiata, complice una sensuale ricetta.

                   

 

“L’esperienza fatta con “Scrittori e Sapori” è stata appassionante e molto vivifica! Adoro intrecciare il cibo e le storie. L’associazione è nata nel momento in cui è terminata la rassegna “Scrittori e Sapori intorno al lago d’Orta”, in cui per tre anni ho portato grandi nomi del mondo letterario ed enogastronomico in questo territorio di lago.

All’inizio dello scorso anno, la Biblioteca di Meina mi chiese di organizzare per loro qualche evento culturale, con “Scrittori e Sapori” da questo input ha avuto origine ad ottobre “Le Parole Chiave”, rassegna di eventi, al momento via zoom, il primo e il terzo martedì del mese.  La rassegna avrebbe dovuto terminare a dicembre 2020, ma piace moltissimo e si protrarrà almeno fino alla fine di quest’anno

               .

Ogni incontro è legato ad una “Parola Chiave”, con la presenza di una persona del mondo culturale alla quale uno Chef dedica un suo piatto. Il tutto contornato da Ospiti Speciali che fanno parte di una “rubrica” curata da me. Sono persone dei quali parlano i giornali, che io vado a cercare. Abbiamo coinvolto molti comuni, biblioteche e gruppi di lettura in tutta Italia. Abbiamo anche due corrispondenti: una dall’Italia e una da Riyad (SA) dell’Accademia Italiana della Cucina. In tutti gli incontri abbiamo alcuni ospiti fissi: c’è Loredana Gaeta che conclude ogni incontro con la lettura di una carta che ci prepara ad affrontare la settimana, la poetessa Daniela Mattiazzi, che ci legge una sua poesia, Silvia Buitoni da Perugia, curatrice di una pagina Facebook dove le persone vengono invitate a scrivere di cibo partendo dai ricordi evocati dal profumo del cibo. C’è poi anche il Dott. Giovanni Brugo, che abbina uno dei suoi vini di Pietraforata in Ghemme al piatto che viene presentato dal cuoco/chef/cuoca di turno.

             

Non può mancare la musica, con una scuola di musica di Arona.”

Laura è sempre stata una persona piena di idee e di iniziative, sempre e comunque rivolte alla promozione del territorio ed è appassionante e molto arricchente passare del tempo con lei. Voi cercatela qui:

https://www.facebook.com/bibliotecameina

https://www.facebook.com/leparolechiave

leparolechiave@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.